14-12-2017 ore 3:32
Arte

dal comune di Perugia
“RINASCENZE”
Personale di pittura di Maurizio La bianca

di Irene Ranieri


CERP: Centro Espositivo Rocca Paolina

PERUGIA - Fino a domenica 17 giugno 2007 si potrà ammirare la mostra “Rinascenze” di Maurizio La Bianca, che fa parte del calendario del Centro Espositivo 2007 all’interno della Rocca Paolina. L’esposizione, inaugurata il 23 maggio 2007, contiene sessanta lavori realizzati dall’artista ad olio tra il 1994 e il 2007. L’Assessorato alle Attività Culturali ha ritenuto giusto inserire questa mostra tra le iniziative istituzionali della Provincia di Perugia, in quanto Maurizio La Bianca è uno dei tanti artisti che hanno deciso di vivere in Umbria e sta crescendo notevolmente.
La mostra ha gran successo di pubblico e di critica. Le opere del pittore trattano una ricerca di tipo concettuale che si divide in due parti. La prima sezione della mostra, e quindi del suo approfondimento concettuale, riguarda la filosofia e la teosofia di Rudolf Steiner, e si concentra sull’interiorità, “un’indagine viscerale” che, con colori cupi, rappresenta le forze che dobbiamo dominare. La seconda, invece, rappresenta il superamento di questa conoscenza e comincia a toccare il cuore. Ecco che in questa fase, che si conclude col simbolo della croce, il colore cambia e si fa più luminoso.
L’arte di La Bianca offre anche un altro stadio di riflessione: quello della mente. Le sue opere, come sottolinea il curatore Eugenio Giannì, comunicano uno stato di angoscia che l’artista vuole superare. Inoltre le opere di La Bianca hanno tutte un filo rosso che le unisce: il continuo legame tra passato e presente. Proprio il termine “Rinascenze”, titolo della mostra, significa ‘nuova rinascita’, un ritorno alla coscienza, ma non alla classicità; così rifarsi a Caravaggio, non significa, rifarsi all’artista, ma ‘continuare’ da questo. L’artista esprime così la sua concezione di arte: “Arte è ricerca, è sofferenza, soprattutto quando si vuole dire la verità. L’importante è essere rigorosi”. Nella pittura di La Bianca si ritrova l’amore per la grande tradizione della pittura europea ed il suo glorioso passato, oltre che elementi del bagaglio culturale della nostra civiltà. Maurizio La Bianca ha dedicato la mostra “Rinascenze” all’amico e compagno di viaggio Enzo D’Agostino.
Gli orari di apertura vanno dalle 10.00 alle 13.00, e dalle 16.00 alle 19.30, chiuso il lunedì.

13-06-2007



torna indietro invia questo articolo stampa questo articolo



Le ultime notizie dal tuo Comune



Spazio Aziende

    Scrivi alla redazione    

AGENDA
Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31